Il cambiamento come opportunità di crescita professionale, l’esperienza di Giacomo nel mondo Corbelli.

Giacomo è un collaboratore aperto, appassionato di lavoro e di calcio. Diplomato perito aziendale con specializzazione informatica inizia la sua formazione subito dopo aver terminato gli studi lavorando in un formificio dove si occupa di progettazione e sviluppo. Nel 2005 viene assunto nella nostra realtà aziendale grazie alla conoscenza diretta del Sig. Giovanni che vede … Continua a leggere Il cambiamento come opportunità di crescita professionale, l’esperienza di Giacomo nel mondo Corbelli.

Giacomo è un collaboratore aperto, appassionato di lavoro e di calcio.

Diplomato perito aziendale con specializzazione informatica inizia la sua formazione subito dopo aver terminato gli studi lavorando in un formificio dove si occupa di progettazione e sviluppo.

Nel 2005 viene assunto nella nostra realtà aziendale grazie alla conoscenza diretta del Sig. Giovanni che vede in lui la figura adatta al ruolo che dovrà ricoprire, dovrà sostituire Alessandra nel periodo di maternità  per poi prendere possesso di questo ambito.  Questo cambiamento rappresenta per lui un’opportunità di crescita professionale, vede in questo uno stimolo positivo che senz’altro contribuirà ad arricchire le sue competenze.

Giacomo è la parte organizzativa  del reparto modelleria, in team con i nostri titolari si occupa di seguire le fasi di  preparazione dei nostri prototipi e campionari,  è  il trade-union fra la fase iniziale e quella del modello definitivo che vedete nella nostra vetrina.

Il suo ruolo è molto importante e delicato, in questa fase infatti si definiscono i dettagli e le personalizzazioni di ciascun modello , ogni piccola variazione va concertata con le aggiuntatrici ed i tecnici di montaggio, ne viene vagliata attentamente la fattibilità e testata  la messa in opera, onde evitare qualsiasi problema che dovesse insorgere a produzione iniziata.

In caso di necessità è d’aiuto ai colleghi nelle fasi di lavoro al CAD, alla preparazione dei tomaio per il montaggio definitivo, talvolta anche in magazzino, del resto come per tutti gli altri anche le sue sono giornate belle intense, insomma un collaboratore a tutto tondo.

Chiediamo a Giacomo l’importanza del suo lavoro, ci risponde che questo dev’essere svolto con serietà considerando l’azienda come un team , remando tutti in un’unica direzione che porti al buon funzionamento di ogni reparto.

Dove si vedrà fra 10 anni Giacomo ? L’obiettivo è crescere insieme in questo progetto Corbelli  a cui tutti, ognuno con la sua professionalità stiamo dando energie e valore.

Grazie Giacomo.

Condividi

Lascia un commento

Your email address will not be published.

TOP