20 minuti al giorno per noi stessi, parola d’ordine SELF CARE !

Ben detto, facile a dirsi più complicato a farsi, vuoi per mancanza di tempo, vuoi per mille motivi e circostanze , vuoi perché siamo più portati a prenderci cura degli altri che di noi stesse. Il lato “crocerossina” che cerchiamo di sopire è sempre vigli nel nostro inconscio; una cosa però non esclude l’ altra, … Continua a leggere 20 minuti al giorno per noi stessi, parola d’ordine SELF CARE !

Ben detto, facile a dirsi più complicato a farsi, vuoi per mancanza di tempo, vuoi per mille motivi e circostanze , vuoi perché siamo più portati a prenderci cura degli altri che di noi stesse. Il lato “crocerossina” che cerchiamo di sopire è sempre vigli nel nostro inconscio; una cosa però non esclude l’ altra, quindi ascoltiamoci un po’ di più e mettiamo in atto la nostra organizzazione considerandoci ai primi posti in agenda !

Piccoli gesti, pochi minuti almeno 20 ogni giorno, possono fare veramente la differenza.

Guardiamoci , osserviamoci e vediamo quanto la nostra pelle così delicata sia lo specchio del nostro benessere dove si riflettono emozioni , fatiche e gioie. E’ la prima che reagisce in modo evidente alla stanchezza e allo stress mostrandoci occhiaie, eruzioni, rossori, prendiamocene cura, bastano pochi minuti e una maschera nutriente, un massaggio dolce e rilassante per donarle un colorito più sano e nuova elasticità.

Lo stesso facciamo per i capelli, molto spesso sfruttati dalle colorazioni, inariditi dalla salsedine, laviamoli ed asciughiamoli con cura, con calma,  evitando di stiracchiarli senza motivo, curiamoli con un olio  di buona qualità. I capelli sono la cornice del nostro viso, ne mettono  in risalto luce e  bellezza, ricordiamocelo! !

Prendersi cura di se si può anche stando a contatto con la natura, osservare ciò che ci circonda, osservarein silenzio, annusare l’aria per trarne il beneficio. In questo periodo lo spettacolo del foliage è senz’altro un’ ottimo  toccasana emotivo. Lo possiamo ammirare fra le vigne, nei boschi, nei bellissimi viali che cingono le nostre citta, sfumature di caldi colori che riempiono gli occhi, carpire l’odore d’autunno del muschio umido, del mosto, profumi dolci, evocativi a volte pungenti . Scegliamo per questi  momenti un’outfit all’insegna della morbidezza e comodità un caldo maglioncino, leggins e magari uno stivale cavallerizza.

Dalla testa, come ripetiamo spesso, passiamo ai piedi, la loro cura sarà il nostro beneficio.  Calzare scarpe belle, ma che abbiano qualità e comfort!  Ricordiamoci che oggi piccole caratteristiche dei nostri piedi non vanno costrette ad adattarsi a forme scomode, seppur di moda !  Questo da noi è possibile con il         “ servizio di personal fit , pensato per adattare la scarpa alle nostre particolari esigenze  traendo da qui benessere quotidiano.  Il volersi bene passa anche da questo, aver cura nello scegliere ciò che fa al  nostro caso!

Ma aver cura della propria persona, è possibile anche attraverso una buona lettura, leggere ci permette di viaggiare con la mente, viaggiare senza uscire di casa stando tranquillamente seduti  nel  nostro angolo preferito, sulla nostra comoda poltrona, immaginare e sentire situazioni, immedesimarsi in storie e circostanze fantastiche, leggere stimola la creatività e riduce lo stress .

Concedersi regolarmente un momento di relax , immergerci in noi stessi,  riordinare le idee,  coccolarci anima e corpo, curarci nel vero senso della parola è un esercizio che rafforza la nostra autostima e si traduce nel sentirsi bene, con noi e con gli altri.

Self care è possibile ma forse bisogna partire da sé . Io ci provo e voi fate lo stesso ?

A presto.

GiuseSantori

 

Condividi

Lascia un commento

Your email address will not be published.

TOP